Riva Valdobbia

Uccide la moglie a coltellate poi si consegna ai Carabinieri

La figlia 14enne svegliata dalle urla, movente famigliare.

VERCELLI - Ha ucciso nella notte la moglie a coltellate, poi si è consegnato ai carabinieri. È successo a Riva Valdobbia, nel Vercellese, dove, come ha raccontato a SkyTg24 il comandante provinciale dei carabinieri Angelo Megna, «alle 4 di stanotte siamo arrivati nell'appartamento su segnalazione del 118 e abbiamo trovato la donna cadavere sul letto, con dei colpi di coltello. Il marito si è consegnato accusandosi dell'omicidio».

La vittima si chiama Maria Rosa Vaglio, 53 anni, e l'arrestato è Daniele Sciatriani ed ha 49 anni. Nell'appartamento c'era anche la figlia 14enne dei due, che si è svegliata per le urla della donna e ha assistito al delitto senza poter fare nulla. Secondo i Carabinieri il movente dell'assassinio è da ricercare in complicate dinamiche famigliari.