Da giovedì

Vercelli, ora il Tribunale ha il «metal detector»

L'apparecchio arriva da Tortona. «Badge» per i dipendenti. Le misure dopo la bomba di gennaio

Unità speciali della Polizia, a gennaio, quando fu trovata la bomba
Unità speciali della Polizia, a gennaio, quando fu trovata la bomba ()

VERCELLI - E’ diventato operativo da ieri mattina il «metal detector» installato all'ingresso del tribunale cittadino. L’apparecchio è stato posizionato all’entrata del Palazzo di giustizia, nello spazio riservato al pubblico. Resta invece libera la corsia d'ingresso per il personale autorizzato. Le nuove misure di sicurezza si sono rese necessarie a seguito del ritrovamento di una bomba a mano, nello scorso mese di gennaio. Inoltre le misure adottate dall'autorità prevedono pure l’identificazione dei dipendenti tramite «badge». Il «metal detector» è arrivato a Vercelli da Tortona, che ha perso il tribunale di recente per via dei tagli imposti dallo Stato.