Cisas

Il Ludobus fa giocare i bimbi nel Vercellese

Per divertirsi all'aria aperta offrendo ai bambini l'opportunitą di giocare nei parchi, nei giardini, nei cortili e negli spazi aperti con educatori e animatori professionali

Attivitą del Ludobus
Attivitą del Ludobus ()

VERCELLI - Giocare con la sabbiera, a scacchi, a cricket, alla pesca, con l'acqua o con la casetta delle meraviglie. Sono alcune delle attività che i bambini di tutte le età potranno svolgere grazie al progetto Ludobus, organizzato dal Centro per le Famiglie del Cisas. Gli appuntamenti in giro per la provincia di Vercelli sono diciassette e coinvolgeranno ventidue Comuni. A ogni incontro gli operatori del centro organizzeranno giochi di squadra e individuali, con la presenza e supervisione di educatori e animatori professionali. Gli incontri sono aperti a tutti, anche se provenienti da altri paesi. Il Centro per le Famiglie è un servizio rivolto a tutte le famiglie del territorio del consorzio Cisas ed è finalizzato al sostegno degli impegni e delle responsabilità famigliari. Organizza attività di informazione, orientamento, scambio e mutuo aiuto.

APPUNTAMENTI - Il primo appuntamento coinvolgerà i bambini dei Comuni di Buronzo, Balocco, Gifflenga e San Giacomo, invitati al parco giochi di Buronzo lunedì 15 giugno, dalle 10 alle 12. Martedì 16 sarà la volta dei Comuni di Livorno Ferraris e Lamporo, con appuntamento dalle 10 alle 12 al parco giochi di Livorno Ferraris. Lo stesso giorno, dalle 15 alle 17, il Ludobus si sposterà a Pertengo nella piazza del peso pubblico. Doppio appuntamento anche mercoledì 17, dalle 10 alle 12 a Bianzè (giardino della Casa di Riposo) e a Pezzana dalle 15 alle 17 (cortile scuola materna). Giovedì 18 gli educatori e gli animatori si fermeranno prima a Carisio, dalle 10 alle 12, al parco della scuola materna e poi a Stroppiana, dalle 15 alle 17, nell'Area mercatale. Ultimo appuntamento della settimana sarà venerdì 19 a Costanzana (dalle 10 alle 12) al parco del Santuario. Il Ludobus riprenderà la sua attività lunedì 22 a Moncrivello, dalle 10 alle 12, nella Fondazione Villa Valleris (sede del Comune). Martedì 23 toccherà ai bambini di Crova e Salasco, invitati all'area feste di Crova dalle 10 alle 12, e a quelli di Motta Dei Conti dalle 15 alle 17 (al Salone Polifunzionale). Altro doppio appuntamento mercoledì 24, prima a Borgo d'Ale in piazza Verdi (dalle 10 alle 12) e poi a Caresana alla piscina del circolo Il Delfino (dalle 15 alle 17). Viverone ospiterà l'appuntamento di giovedì 25 al campo delle scuole primarie (dalle 10 alle 12) e Alice Castello quello di venerdì 26 dalle 10 alle 12 (parco scuole primarie). Gli ultimi due appuntamenti saranno a Santhià lunedì 29 nel parco giochi Jacopo Durandi (dalle 10 alle 12) e a Cigliano martedì 30 (dalle 10 alle 12) nel giardino della Casa di Riposo.