22 agosto 2017
Aggiornato 07:00
Musica

Vercelli festeggia con la musica

In occasione della Giornata Europea della Musica i vercellesi potranno assistere a un'ampia serie di eventi musicali

Grande musica a Vercelli (© )

VERCELLI - La Giornata Europea della Musica coinvolgerà anche Vercelli. L'evento, programmato per domenica 21 giugno, affonda le sue radici nell'ormai lontano 1982. In quell'anno, infatti, fu lanciata la Fête de la Musique in Francia, manifestazione diventata prima una festa europea e poi internazionale. Oggi è presente in oltre 100 nazioni sui cinque continenti e si svolge ogni solstizio d'estate. Numerosi istituti, amministrazioni, centri culturali, operatori, professionisti hanno contribuito a questo sviluppo internazionale e sono coinvolti ogni anno nell'organizzazione dell'evento. Adattandosi alle specificità culturali di ogni Paese, la Festa ha saputo inventarsi, reinventarsi e diventare una manifestazione musicale internazionale emblematica.

PROGRAMMA - La città di Vercelli aderisce a questa iniziativa con una fitta serie di appuntamenti. Si comincerà al mattino, alle 11, al Museo Leone con un concerto dedicato a Bach, Piatti e Cassadò con Camilla Patria al violoncello a cura di Ducale. Lab. In piazza Cavour, dalle 16 alle 20,30, saranno presenti The Bartenders, appuntamento curato da Vercelli AIL "Carolina Banfo" onlus. Il Teatro Civico ospiterà, alle 17,30, il saggio di fine anno dell'associazione DanzArte Asd. Nell'ambito della rassegna «Via Foa in Concerto» a cura della comunità ebraica di Vercelli, nella sinagoga di via Foa Simonetta Heger e Stefania Mormone, entrambe docenti al Conservatorio G. Verdi di Milano, si esibiranno in un concerto pianistico a quattro mani. Proporranno composizioni di Mozart, Schubert, Grieg e Debussy. Chiuderà il programma della giornata l'esibizione di Webindra The Duo (Stefano Solaris al contrabbasso e Vittorio Garis alle percussioni) alle 21 in Arca. Al concerto seguirà la proiezione di tre rari cortometraggi sulla musica vercellese, a cura del critico musicale vercellese Guido Michelone.

COMMENTO - «Sappiamo - hanno dichiarato gli assessori Elisabetta Dellavalle e Andrea Raineri - che Vercelli possiede nella musica una delle sue preziosità. Abbiamo voluto proporre un coordinamento delle iniziative che, auspichiamo, contribuirà a offrire ai vercellesi, ma non solo, una giornata dedicata a questa nobile arte con proposte adatte a soddisfare ogni tipo di pubblico. Contiamo su una sempre maggiore identificazione tra Vercelli e la musica e anche questo evento aiuterà a raggiungere tale traguardo».