Viabilità

Santhià... a senso unico

In alcune vie della città sarà modificata la circolazione stradale con l'istituzione di nuovi sensi unici per aumentare la sicurezza

Comune di Santhià
Comune di Santhià ()

SANTHIÀ - Nuovi sensi unici in arrivo per alcune strade santhiatesi. Le vie interessate dalla variazione della circolazione stradale saranno via Ariosto, via Tasso, via Leopardi, via Parini, via Petrarca e via Bernini. La decisione dell'amministrazione comunale di Santhià è stata presa per completare la sistemazione della viabilità nella zona compresa tra via Dante, corso Sant'Ignazio e via Michelangelo.

DETTAGLIO - I nuovi sensi unici di marcia entreranno in vigore nei prossimi giorni. In via Ariosto il senso di marcia andrà da via Dante verso corso Sant'Ignazio, in via Tasso e via Leopardi, invece, la viabilità sarà diretta da corso Sant'Ignazio verso via Dante. Sull'altro versante di corso Sant'Ignazio gli interventi riguarderanno tre strade. Sarà possibile percorrere via Parini e via Bernini da corso Sant'Ignazio a via Michelangelo, mentre per via Petrarca il percorso sarà quello inverso, da via Michelangelo a corso Sant'Ignazio. Nella zona rimangono a doppio senso di marcia via D'Annunzio, che collega via Dante a corso Sant'Ignazio e porta al semaforo, e via Raffaello Sanzio che collega via Michelangelo a corso Sant'Ignazio. Il doppio senso di circolazione rimarrà anche in via Manzoni, collegamento tra corso Sant'Ignazio e via Dante, via Montebianco e il Centro Sportivo.

MOTIVAZIONI - «L'istituzione di sensi unici - comunica l'amministrazione - renderà anche qui più fluida e sicura la circolazione. L'attivazione del senso di marcia alternato, via per via, è volta a evitare eventuali disagi specie ai residenti». Per alcuni cittadini della zona, però, le scelte del Comune dovrebbero essere modificate. In particolare viene fatto rilevare che il senso unico in via Parini, da corso Sant'Ignazio verso via Michelangelo, farebbe sbucare le macchine in un incrocio con visibilità nulla a sinistra. Ciò costringerebbe i guidatori a impegnare parte della carreggiata di via Michelangelo per poter vedere qualcosa, con il rischio di incidenti. La visibilità sarebbe decisamente migliore se la direzione del senso unico verso via Michelangelo fosse applicato a via Petrarca.