21 settembre 2017
Aggiornato 23:00
Promozione della cittą

Santhią si prepara a partecipare a Expo 2015

La cittą sarą ospite nello spazio di Coldiretti riservato ai 20 comuni recensiti per i migliori eventi organizzati nel 2013/14

Expo 2015 (© )

SANTHIÀ - Il Comune di Santhià sarà ospite a Expo 2015. La città vercellese sarà presente all'interno di «Italive - Il Territorio dal Vivo» nel Palazzo Coldiretti (Padiglione Italia), in un'area assegnata per la promozione delle eccellenze nazionali. Il sindaco di Santhià Angelo Cappuccio insieme a Renzo Manuello (presidente dell'associazione Amici della Via Francigena di Santhià) e Alessandro Caprioglio (vicepresidente della Pro Loco e segretario dell'associazione Fossalassa) giovedì 2 luglio saranno nei padiglioni di Expo 2015 per presenziare alla conferenza stampa di presentazione della città.

SINDACO - Il primo cittadino santhiatese ha dichiarato di essere «fieri che Santhià sia presente all'Expo. È una vetrina importante che ci permette di raccontare chi siamo, le nostre caratteristiche, i punti di forza e le tradizioni. Non sempre è agevole, né a volte funzionale, realizzare progetti che siano espressione di un territorio esteso, in questo caso credo sia un'ottima opportunità poter presentare Santhià ai visitatori di Expo». Ha poi aggiunto che «ci piace pensare di poter offrire chiavi di lettura utili a comprendere il Santhiatese e il Vercellese. Un territorio in continua evoluzione, alla ricerca di nuove modalità di gestione della filiera agroalimentare in un'ottica di sistemi sostenibili dal punto di vista ambientale, economico e sociale. Un'area ricca di tradizioni, idee e comunità da coltivare».

PROMOTORE - Da parte sua Alessandro Caprioglio raccoglie i frutti dell'intenso lavoro svolto per portare Santhià all'interno della più importante manifestazione internazionale. «Come molti sanno - ha commentato - da più di un anno sono determinato a portare le nostre eccellenze in Expo. Purtroppo il territorio non è stato in grado di presentare un progetto globale in cui inserire il progetto di eccellenze santhiatesi. Grazie alla collaborazione della Pro Loco di Santhià, dell'associazione Fossalassa, dell'associazione Amici della Via Francigena, con il patrocinio della Fondazione Cassa di Risparmio di Vercelli e con un contributo finanziario e patrocinio del Comune di Santhià, grazie all'appoggio del sindaco Angelo Cappuccio, finalmente Santhià avrà il palcoscenico che si merita. Un'opportunità per la città e un'occasione da non mancare che servirà per mettersi in mostra e farsi conoscere per il rilancio del turismo, della cultura e dell'agroalimentare locale».

EVENTO - Settimanalmente lo spazio di Coldiretti viene riservato alle regioni d'Italia e Santhià è tra i 20 comuni selezionati alla partecipazione. Si tratta di comuni recensiti per i migliori eventi organizzati nel 2013/14 che, in occasione di Expo, possono utilizzare il giardino superiore per una giornata. Oltre a usufruire di una pannellatura descrittiva e di video in sequenza, allestiti in uno spazio permanente, gli enti possono offrire un evento per la promozione del territorio e la degustazione di prodotti tipici. La settimana dedicata a Piemonte e Valle D'Aosta andrà dal 31 agosto al 6 settembre.