21 settembre 2017
Aggiornato 23:00
Sviluppo economico

A Vercelli per sfruttare la potenza di internet. Gratis

Un progetto promosso da Google in collaborazione con Unioncamere per diffondere nelle aziende locali la cultura dell'innovazione digitale

Da sinistra: Eugenia Boscolo, Gianpiero Masera (segretario generale Camera di Commercio di Vercelli) e Gabriele Rippa (© )

VERCELLI - Entra nel vivo il progetto «Made in Italy: eccellenze in digitale», nato per aiutare gratuitamente le aziende locali a utilizzare le tecnologie digitali e a promuoversi su Internet. La Camera di Commercio vercellese ha presentato venerdì 8 luglio il progetto e i due borsisti che, per nove mesi, saranno impegnati a contattare le aziende e aiutarle a sfruttare pienamente le opportunità offerte da internet.

BORSISTI - I giovani digitalizzatori che lavoreranno al progetto sono Eugenia Boscolo (27 anni) di Fontanetto Po e Gabriele Rippa (28 anni) di Borgo d'Ale. La fontanettese è laureata in Economia all'Università di Torino e alla Scuola di Management ed Economia di Torino. In merito al progetto ha dichiarato di essere entusiasta di farne parte e «di poter aiutare le aziende del mio territorio attraverso l'utilizzo di strumenti digitali, affinché le specificità e le caratteristiche del Vercellese vengano valorizzate e conosciute ad ampio raggio». Il giovane di Borgo d'Ale, invece, è laureato in Filosofia del Linguaggio e della Scienza all'Università degli Studi di Milano con, al suo attivo, anche un master in Comunicazione d'impresa e Media Relation all'Università Cattolica di Milano. «Eccellenze in Digitale - ha dichiarato - è la mia occasione per contribuire in modo concreto allo sviluppo del territorio, accompagnare le PMI locali nel loro processo di digitalizzazione e raccontarle, facendo conoscere l'unicità della loro storia e dei loro prodotti».

PROGETTO - «Made in Italy: eccellenze in digitale» è un progetto promosso da Google in collaborazione con Unioncamere. L'obiettivo è diffondere la cultura dell'innovazione digitale e accrescere la consapevolezza dei vantaggi derivanti da un uso avanzato del web per le aziende. A questa seconda edizione hanno aderito 64 enti camerali, tra cui quello di Vercelli. L'ente vercellese ospiterà i due borsisti che si concentreranno sulle aziende dei settori agroalimentare e turistico, oltre alle imprese in possesso del riconoscimento regionale «Eccellenza artigiana». Dal contatto con queste aziende cercheranno di capire quale livello di conoscenza hanno degli strumenti offerti da internet per la promozione e l'internazionalizzazione. Successivamente offriranno, del tutto gratuitamente, consigli, spunti e assistenza per implementare e far fruttare la loro presenza in rete. Maggiori informazioni sul progetto sono disponibili sul sito www.eccellenzeindigitale.it.