Salvataggio

Donna dispersa ritrovata a Crescentino

Voleva raggiungere una festa, ma finisce in un canale. Soccorsa dai carabinieri in localitą Santa Maria di Crescentino

I carabinieri ritrovano donna dispersa
I carabinieri ritrovano donna dispersa ()

CRESCENTINO - Dopo un incidente con l'auto vaga nella notte per la campagna finché i carabinieri di Crescentino e Livorno Ferraris la traggono in salvo. Si tratta di una donna di 34 anni di Torino che si stava recando a una festa di addio al nubilato, organizzata da una sua amica sulle rive del fiume in località Fontanetto Po. A un certo punto ha lasciato la strada principale per raggiungere il luogo della festa e si è addentrata sempre più nella campagna. Complice il buio, la trentaquattrenne ha perso il controllo dell'autovettura ed è uscita di strada finendo in una roggia.

La donna era in stato confusionale
Nonostante l'impatto è riuscita comunque a uscire dall'automobile e ha iniziato a urlare per chiedere aiuto e, nel buio, si è incamminata in aperta campagna in direzione di Crescentino. Le sue urla sono state udite da più persone, ancora presenti alla festa, ma non riuscendo a comprendere la provenienza della richiesta di aiuto hanno informato il 112. Le ricerche sono state attivate immediatamente coinvolgendo anche i vigili del fuoco. I carabinieri sono riusciti a ritrovare la torinese in meno di un'ora in località Santa Maria, piccola frazione di Crescentino. La donna era in stato confusionale e con qualche escoriazione, ma sostanzialmente in discreto stato di salute. Le prime cure sono state prestate dalla guardia medica di Crescentino consentendole poi di fare rientro alla propria abitazione.