Cronaca

Racket delle case abusive: un arresto

Ai domiciliari, F.L., un 31enne domiciliato in città. Pretendeva somme in denaro da una famiglia che occupava un immobile dell’Agenzia Territoriale per la Casa della Provincia di Vercelli

Arresto da parte dei carabinieri (immagine di repertorio)
Arresto da parte dei carabinieri (immagine di repertorio) ()

VERCELLI – Arrestato dai carabinieri di Vercelli un 31enne domiciliato in città, F.L., per estorsione. L'uomo si trova ora ristretto nella propria abitazione.

Gli uomini dell'Arma sono arrivati all'uomo dopo mesi di accurate indagini, avviate lo scorso agosto da una denuncia presentata da una coppia, con figlio, che occupava abusivamente un immobile dell’Agenzia Territoriale per la Casa della Provincia di Vercelli.

Durante gli accertamenti è stato provato che l'arrestato da mesi pretendeva 150 euro al mese dalla famiglia, senza poter vantare nessun titolo, minacciandoli di cacciarli dalla casa e di prendergli tutti i mobili nel caso non avessero pagato. Inoltre la coppia ha dovuto dare all'estortore altri 500 euro in contanti e tre smartphone, dal valore di circa 1000 euro. 

Microsoft VBScript compilation error '800a0411'

Name redefined

/public/v4.01/comuni/footer.asp, line 5

DIM sAddThisId
----^