16 agosto 2017
Aggiornato 15:00
Cronaca

Arrestata una 19enne per spaccio

Si tratta di G. C., residente a Saluggia. La giovane è stata fermata ieri pomeriggio da una pattuglia a bordo di un'auto, in compagnia del padre. Nel reggiseno nascondeva 30 grammi di cocaina

Sequestro di cocaina da parte della polizia di Stato (immagine di repertorio) (© )

SALUGGIA – Arrestata dalla polizia una spacciatrice di 19 anni, G. C., residente a Saluggia. La giovane è stata fermata ieri pomeriggio da una pattuglia a bordo di un'auto, in compagnia del padre.

Dopo aver scoperto che entrambi sono pregiudicati, gli agenti li hanno perquisiti, trovando nel reggiseno della ragazza 30,02 grammi di cocaina.

Inoltre la 19enne con un alias è risultata essere colpita da un’ordinanza di custodia cautelare emesso nel gennaio scorso dal Gip del Tribunale per i Minorenni  di Torino, dovendo la stessa espiare un mese di carcere. Misura disposta come aggravamento della precedente misura - il collocamento nella comunità minorile -  che aveva violato. All’epoca in cui era minorenne si era resa infatti responsabile di un furto e un tentato furto nel 2014, entrambi in abitazione, commessi nel comune di San Benigno Canavese.

La donna è stata quindi tradotta nel carcere di Vercelli, a disposizione delle autorità.