Cronaca di Vercelli

Maxi evasione di contributi. Danno per 150 dipendenti

Azienda del basso Vercellese che si occupa di logistica sottraeva un cospicuo monte ore di lavoro per aggirare il fisco

Militari dell'Arma dei Carabinieri
Militari dell'Arma dei Carabinieri ()

VERCELLI - Evasione da contributi per circa un milione di euro, il tutto a danno oltre che ai contribuenti di 150 lavoratori di una ditta della basso Vercellese, che si occupa di logistica. A scoprire il tutto, i militari dell'Arma dei carabinieri, dell’ispettorato del Lavoro. La ditta, in pratica, sottraeva dalla contribuzione previdenziale un cospicuo monte ore di lavoro e poi, mensilmente, nelle buste paga dei lavoratori, metteva emolumenti aggiuntivi al salario. Il tutto dissimulando prestazioni inesistenti ed esenti da imposizione sia fiscale sia previdenziale. Il titolare ora dovrà risponderne all'autorità giudiziaria.