22 agosto 2017
Aggiornato 14:30
Trasporti

Frecciabianca lascia a piedi i vercellesi

Disguido questa mattina per i pendolari diretti a Milano. Trenitalia si è scusata per l'accaduto

Un Frecciabianca (© )

VERCELLI – Disguido questa mattina per i pendolari vercellesi: il Frecciabianca delle 6,57 partito da Torino regolarmente è sfrecciato davanti agli occhi di chi lo attendeva in stazione a Vercelli, e ha proseguito la sua corsa verso Milano lasciando tutti a piedi.

Trenitalia si è scusata per l'accaduto con un comunicato: «E’ un episodio raro, stiamo appurando i motivi per cui il Freccia Bianca non s’è fermato». I passeggeri sono stati fatti salire sul Frecciabianca successivo, che li ha caricati un'ora più tardi.