16 agosto 2017
Aggiornato 14:30
Incidenti

Bimba cade dalla seggiovia per 9 metri

La piccola sciatrice di Scopello è stata portata in condizioni critiche ma non in pericolo di morte al Maggiore di Novara. L'incidente è avvenuto in Valsessera, sull'Alpe Mera. Indaga la Procura.

Seggiovia (© )

SCOPELLO – E' stata portata in condizioni critiche ma non in pericolo di morte al Maggiore di Novara una bimba di 10 anni di Scopello, che è caduta da una seggiovia sull'Alpe Mera. La piccola è volata per 9 metri prima di impattare sulla neve, che fortunatamente è caduta abbondante e ha attutito il colpo.

LA PROCURA INDAGA - La Procura di Vercelli ha aperto un fascicolo per capire cosa sia successo: le ipotesi più accreditate sono che la sciatrice abbia perso l'equilibrio a causa di un malfunzionamento dell'impianto di risalita in Valsesia, o che abbia fatto qualche movimento brusco. Sono intervenuti gli agenti sciatori del corpo Forestale dello Stato e i carabinieri della compagnia di Borgosesia, per accertare la dinamica dell’incidente.