Cronaca

Violenze su anziani, dipendenti tutti licenziati

Annuncio dell'amministratore della struttura. Lavoratori sostituiti e nuovi controlli dell'Azienda sanitaria locale

Forze dell'ordine dentro la struttura
Forze dell'ordine dentro la struttura ()

BORGO D'ALE - La Sereni Orizzonti licenzierà i lavoratori della casa di riposo "Consolata" arrestati per i noti fatti di violenza subiti dagli ospiti. A dare la notizia è l’amministratore della società, Valentino Bortolussi. Il direttore della struttura di ricovero, Alberto Bronzolo, indagato, è stato invece solo sospeso. La struttura è ancora operativa e i 18 dipendenti arrestati dalle forze dell'ordine in un blitz di cui hanno parlato in tutta Italia, sostituiti. Dentro la casa di riposo è stato inserito uno psicologo e un Punto di ascolto per ospiti e per familiari. Nei giorni scorsi c'è stata anche un'ispezione da parte dell'Azienda sanitaria locale.

Microsoft VBScript compilation error '800a0411'

Name redefined

/public/v4.01/comuni/footer.asp, line 5

DIM sAddThisId
----^