22 agosto 2017
Aggiornato 14:30
Vercelli

Arrestata poco fa Cristina Carenzo per l'omicidio della madre

Pesantissime accuse per la donna, portata in carcere dopo un lungo interrogatorio in Questura

VERCELLI - Dopo un lungo interrogatorio in Questura, condotto dal pubblico ministero Serafina Aceto, è arrivata la decisione dell'arresto di Cristina Carenzo (45 anni). Gli inquirenti la ritengono la responsabile dell'uccisione della madre, Franca Ranghino (81 anni), avvenuta oggi nella sua abitazione di via Manzone 59. La sua testimonianza non ha subito convinto gli inquirenti. Ad avvisare le forze dell'ordine, stamane, era stata proprio lei. La famiglia è molto conosciuta in tutto il Vercellese. Solo nei prossimi giorni, ulteriori novità sul grave fatto di cronaca che ha sconvolto la comunità.