Economia

La qualità della vita a Vercelli migliora

Lo attesta la classifica annuale curata da Italia Oggi e dall'Università La Sapienza di Roma, nella quale il capoluogo provinciale quest'anno ha guadagnato 37 posizioni rispetto al 2015, piazzandosi alla 33° posizione sulle 110 province italiane

VERCELLI - Qualità della vita migliore di anno in anno per Vercelli: rispetto al 2015, infatti, la città si è guadagnata ben 37 posizioni nell'annuale classifica sulla qualità della vita nelle province italiane, curata da Italia Oggi e dall'Università La Sapienza di Roma, andando così a piazzarsi alla 33° posizione sulle 110 province italiane. Gli indicatori presi in considerazione per stilare la classifica sono: lavoro, ambiente, tenore di vita, sistema della salute e dei servizi. In testa alle 110 province c'è la città di Mantova, capitale della cultura e del buon vivere, mentre in coda si trova Crotone. A scendere di posti per il 2016 sono le città come Milano, Napoli e Roma, quasi a confermare che la qualità della vita stia in province più piccole e non nelle metropoli; cosa confermata anche in Piemonte dove Torino sale di 6 posizioni. ma continua ad essere dietro ad altre province come Cuneo al 13°posto,  Verbano-Cusio-Ossola al 17°, Novara al 26°, Biella al 37°, Asti al 53° e Vercelli appunto, al 33°.