Vercelli

Molesta e picchia ragazza cui aveva chiesto un passaggio in auto

Marocchino di 21 anni arrestato dai carabinieri. A denunciarlo una giovane che aveva accettato di aiutarlo

VERCELLI - Ha molestato e picchiato la donna che gli aveva offerto un passaggio. L'uomo, un 21enne marocchino irregolare sul territorio, è stato arrestato dai carabinieri di Borgo Vercelli. E' stata la vittima stessa, una donna di 34 anni originaria del Marocco e residente in provincia, a denunciare la violenza ai militari dell'Arma.

I fatti
Il giovane, durante il viaggio da Magenta, nel Milanese, verso il Vercellese, ha palpeggiato ripetutamente la 34enne nelle parti intime, cercando di convincerla ad avere un rapporto sessuale. La vittima è stata ferita al volto e alla fronte. I carabinieri sono riusciti a risalire all'aggressore in quanto la vittima è riuscita ad avvicinarsi con l'auto alla caserma di Borgo Vercelli. Sul marocchino pendeva già un ordine di espulsione emesso dalla questura di Milano a gennaio.