22 agosto 2017
Aggiornato 07:00
Scuola e buone pratiche

«Uomini e acque: nuovi orizzonti per l’Europa» studenti a scuola di ambiente

Un percorso sullo sviluppo sostenibile incentrato sulla risorsa acqua la sua tutela ed il suo riuso tenuto dai docenti dell'università del Piemonte Orientale ai ragazzi delle superiori

Le risaie del Vercellese (© )

VERCELLI - Martedì 14 marzo alla cripta di S. Andrea si terrà un infoday dal titolo «Uomini e acque: nuovi orizzonti per l’Europa» organizzato da Europe Direct Vercelli in collaborazione con l’ufficio scolastico territoriale, l'università del Piemonte Orientale, associazione d'irrigazione ovest Sesia ed Arpa Piemonte dipartimento di Vercelli.

Un percorso sull'ambiente
L’evento rappresenta il momento conclusivo di un percorso sul tema ambientale, in particolare sulla risorsa acqua la sua tutela ed il suo riuso, svolto in classe da Ombretta Bertolo e Francesca Derossi dell’associazione di irrigazione ovest Sesia, Alessandro Marola di Arpa Piemonte e Luca Bergamasco, educatore incaricato da Europe Direct. Il Centro Informativo Europe Direct Vercelli ha promosso tale percorso per far conoscere ai giovani l'importanza dell'obiettivo che la commissione europea intende perseguire sulla sostenibilità ambientale ed il riuso delle risorse.

Obiettivi di sviluppo sostenibile
Tra le priorità del Presidente Juncker, infatti, è esplicita la volontà di continuare a lavorare sul raggiungimento degli obiettivi di sviluppo sostenibile tra i quali è prevista l'economia circolare e la proposta legislativa sul riuso dell'acqua collegata all'iniziativa europea «Right2Water».

Le scuole che hanno aderito
Gli istituti di Vercelli e provincia che hanno aderito al progetto sono: l'istituto tecnico agrario, l'istituto Lagrangia (liceo classico ed economico-sociale), il liceo scientifico di Vercelli e l'istituto Ipseoa di Trino. I ragazzi coinvolti hanno elaborato le informazioni ricevute in classe e realizzato un video, una presentazione o una ricerca che saranno presentati in apertura della mattinata. A seguire, relatori esperti dell’università del Piemonte orientale approfondiranno le tematiche trattate dando l’opportunità ai ragazzi di porre domande e chiarire eventuali dubbi.

Le tematiche
Questo il programma dei Docenti dell’Università del Piemonte orientale: acqua e territorio, Raffaella Afferni, docente di geografia politica ed economica; una tripla A: acqua, ambiente, agricoltura, Gianluigi Bulsei, docente di sociologia applicata; prima del riso. Il paesaggio esotico della pianura vercellese, Angelo Torre, insegnante di laboratorio di storia locale.