30 maggio 2017
Aggiornato 05:30
Vercelli

Abbandona di tutto in strada ma la multa è solo di cento euro

Mobili e oggetti d'arredamento in via Paisiello. Il responsabile viene identificato dalla polizia locale. Il sindaco Forte: «Inciviltà. Vercellesi collaborate con noi per rendere piacevole la città»

L'incredibile quantità di materiale abbandonato in strada (© Comune di Vercelli)

VERCELLI - E’ dell’altro ieri l’avvertimento del sindaco Maura Forte a coloro che riducono in condizioni vergognose la città abbandonando masserizie e rifiuti per le strade, non utilizzando i servizi di Atena e gli appositi cassonetti in modo adeguato, riducendole a una discarica a cielo aperto. E stamattina gli agenti della polizia locale hanno identificato chi aveva abbandonato di tutto in via Paisiello. E’ stata quindi effettuata una sanzione amministrativa (cento euro) e si è provveduto ad attivare Atena affinché sgombri l’area; le spese dell’intervento saranno a carico del trasgressore.

La dichiarazione
«Non intendiamo più tollerare atti di inciviltà che vanificano gli sforzi per rendere piacevole la città da parte dell’amministrazione così come di commercianti e cittadini - ha detto il sindaco Forte - . Vercelli possiede preziosità di molteplice tipo e non è logico che venga deturpata da atti di pura inciviltà. Sollecito i vercellesi a segnalare alla polizia locale le inadempienze che riscontrano e li ringrazio sin d’ora della collaborazione».