28 luglio 2017
Aggiornato 21:00
Vercelli

Va a rubare con una pistola: arrestato

L'arma era giocattolo, ma uguale a quella delle forze dell'ordine, un giovane in manette

VERCELLI - Arrestato per rapina impropria nell'esercizio commerciale "A&O" di via Dante Alighieri, in città. Le manette sono scattate per un cittadino italiano di origini marocchine (M. O., 20 anni), residente nel Vercellese, con diversi precedenti penali.

I fatti
Il ragazzo insieme ad altri due giovani ha cercato di portare via diverse lattine di alcolici e prodotti commestibili, facendosi però notare dall'addetto alla sicurezza. Modestissimo il valore commerciale dei prodotti sottratti dagli scaffali. Una volta capito di essere stato scoperto, il ragazzo ha strattonato l'operatore e poi si è dato alla fuga, ma è stato presto raggiunto dagli uomini della Questura che erano stati chiamati dal personale del centro commerciale. I due compagni, invece, sono riusciti a far perdere le proprie tracce.

L'arma
Dalla perquisizione del giovane gli agenti hanno trovato una pistola a pallini in ferro alimentata ad aria compresa di marca «KWC», perfetta replica della pistola «Beretta 92 FS» in uso alle forze dell’ordine. L'arma impropria era al momento sprovvista di pallini, ma per costruzione priva del tappo rosso di sicurezza, e quindi del tutto simile ad una normale pistola. I fatti sono avvenuti nel pomeriggio dell'altroieri.