21 settembre 2017
Aggiornato 16:00
Cronaca

Arrestati due spacciatori di droga

Operazione dei carabinieri di Borgosesia. I fatti sono avvenuti a Quarona. Nei guai due uomini di nazionalità marocchina. Ora sono ai domiciliari in attesa del processo per direttissima

L'operazione è dei giorni scorsi (© Diario di Biella)

VERCELLI - I carabinieri di Borgosesia hanno arrestato M.C., 29enne e A.C., 32enne, entrambi cittadini marocchini residenti a Quarona e gravati da pregiudizi penali per reati contro il patrimonio ed in materia di stupefacenti, perché responsabili, in concorso tra loro, di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.

I fatti
Nei giorni scorsi nell’ambito delle attività finalizzate al contrasto della diffusione degli stupefacenti tra giovani, a conclusione di un articolato servizio di osservazione predisposto in paese, i militari, insieme ai colleghi del nucleo cinofili di Volpiano ed ai carabinieri Varallo, hanno effettuato una perquisizione nel domicilio dei due uomini, rinvenendo e sequestrando tre pezzi di hashish del peso complessivo di 85 grammi, 0,7 grammi di cocaina e 35 grammi di sostanza da taglio, nonché un bilancino di precisione ed un coltello con la lama intrisa di hashish. Gli arrestati, espletate le formalità di rito, su disposizione dell’autorità giudiziaria sono stati riaccompagnati nella propria abitazione agli arresti domiciliari, in attesa del giudizio direttissimo.