16 agosto 2017
Aggiornato 15:00
Polizia municipale

Vercelli, è guerra contro chi non smaltisce correttamente i rifiuti

Negli ultimi tre giorni, 60 controlli con 12 verbali e 6 trasgressioni. Le attività hanno interessato le zone di corso Bormida e via Ariosto, via Manzone e viale Rimembranza, corso Libertà e via Vinzaglio

Smaltimento non corretto dei rifiuti (© Polizia locale di Vercelli)

VERCELLI - Prosegue l’attività di controllo che la polizia locale sta attuando in città e in particolare sul deposito dei rifiuti fuori d’ogni regola, elemento che rappresenta vero e proprio spregio della convivenza civile. In diversi punti della città, in centro e nelle  periferie si fa sempre più pressante il controllo diretto con videocamere fisse e mobili e la presenza sempre più assidua del nostro personale sia in divisa che in borghese. Diverse sono le immagini di incivili raccolte in questo periodo. Questi i risultati degli ultimi tre giorni: 60 controlli sullo smaltimento rifiuti e 12 verbali a 6 trasgressori, per un totale di circa 1200 euro, emessi a fronte di conferimento sbagliato o di conferimento fuori dagli appositi contenitori, i classici sacchi e sacchetti posizionati a ridosso dei cassonetti. Le attività di questi giorni, che hanno interessato le zone di corso Bormida e via Ariosto, via Manzone e viale Rimembranza, corso Libertà e via Vinzaglio, naturalmente proseguiranno interessando anche le ore notturne..