Carabinieri

Raffica di arresti nel Vercellese

Un uomo di 47 anni colpito da ordine di custodia in carcere è stato sorpreso in auto con un amico

Raffica di arresti nel Vercellese
Raffica di arresti nel Vercellese (ANSA)

VERCELLI - Colpito da un'ordinanza di custodia in carcere, non solo non si consegna spontaneamente, ma va addirittura in giro in auto con un amico. A riconoscerlo e bloccarlo, in corso Chatillon, a Vercelli, ci hanno pensato i carabinieri del Comando provinciale. L'uomo, di 47 anni, doveva ancora scontare una pena per associazione a delinquere finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti, emessa dal gip di Monza. E sempre in manette è finito un 36enne di Borgosesia. Agli arresti domiciliari, è stato sorpreso dai Carabinieri fuori dalla sua abitazione. E in ultimo, è stata arrestata anche una donna di 61 anni, di Fontanetto Po. Il reato è quello di violenza e minacce a pubblico ufficiale. Ora dovrà scontare sette mesi di reclusione, dopo che la condanna è passata in giudicato.