Serravalle Sesia

Truffa di 8.500 euro a un rivenditore di pellet

I carabinieri della stazione di Serravalle Sesia hanno denunciato per truffa due cittadini polacchi, di 32 e 48 anni residenti nel Piacentino

Rivenditore di pellet truffato per 8500 euro
Rivenditore di pellet truffato per 8500 euro (Shutterstock.com)

SERRAVALLE SESIA - Tre persone sono state denunciate dai Carabinieri di Serravalle Sesia per truffa. Si tratta di due polacchi, di 32 e 48 anni, importatori di legname di Rottofreno (Piacenza), che avevano messo in vendita 36 tonnellate di combustibile, senza mai consegnarle. A rimetterci 8500 euro era stato un commerciante della Valsesia, di 48 anni, che si era rivolto ai militari dell'Arma. E sempre i carabinieri hanno indagato, per lo stesso reato, un 42enne di Pavia. Aveva messo un annuncio in line, in cui vendeva due cellulari per 440 euro. A cadere nella trappola era stato un 56enne di Serravalle che, fatto il bonifico, era rimasto con un pugno di mosche in mano.